Villa Literno, scoperto dai Carabinieri un opificio cinese

In Villa Literno (CE), via delle dune, nell’ambito di un servizio straordinario finalizzato al contrasto del fenomeno degli opifici clandestini presenti sul territorio, i Carabinieri della locale stazione hanno deferito, in stato di libertà, per “violazioni normativa in materia di lavoro nonché igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro” un cittadino cinese cl. 91, domiciliato a Villa Literno. 

Nella circostanza è stato scoperto un laboratorio clandestino per la produzione di scarpe all’interno del quale erano impiegate nr. 7 (sette) persone sprovviste di regolare contratto di lavoro. I militari dell’Arma hanno altresì rilevato uno stato dei luoghi di lavoro in totale carenza delle più elementari condizioni di igiene e sicurezza. Inoltre proprio il locale seminterrato adibito ad opificio è risultato sprovvisto di autorizzazione e pertanto sottoposto a sequestro penale, unitamente alle attrezzatture ivi installate, utili alla realizzazione di 11 (unidici) postazioni di lavoro.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100181 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!