Domicella (AV). Lavoratori in nero e mancanza di sicurezza sul luogo di lavoro: denunce dei Carabinieri

1(1)In data 13/05/2015, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ ambito di specifici servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e manodopera irregolare, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, un imprenditori nel settore della sartoria industriale.
In particolare i militari della Stazione di Marzano di Nola, unitamente a quelli del Nucleo CC ispettorato del lavoro, personale INPS ed ASL di Avellino, hanno proceduto al controllo di un’ azienda tessile, riscontrando numerose violazioni della normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Infatti dagli accertamenti è emerso in particolare:

– nr. 2 operai impiegati in maniera irregolare, senza alcuna documentazione e certificazione prevista dalla legge;
– l’assenza di diverse autorizzazioni necessarie per intraprendere l’ attività industriale in questione, come ad esempio il documento di valutazione rischi, fondamentale al fine di garantire idonei parametri di sicurezza e salute per i lavoratori;
– la mancanza per alcuni lavoratori della dichiarazione di assunzione.

——
Senza-titolo-2RETT——

Al termine del controllo ed a seguito delle infrazioni alla normativa vigente emerse, venivano elevate sanzioni amministrative per un valore di circa € 15.000 a carico del summenzionato titolare dell’ azienda, nonché si adottava apposito provvedimento di sospensione dell’ attività in questione, dandone comunicazione all’ ente Comune di Domicella.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 101801 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!