(VIDEO) Strage di turisti a Istanbul, la Turchia accusa l’Isil

Strage di turisti a Istanbul e il governo turco punta il dito contro l’Isil (Islamic State of Iraq and the Levant). Era arrivato da poco in Turchia dalla Siria il kamikaze che questo martedì mattina ha ucciso almeno 11 persone, tutte straniere, e ne ha ferite altre 14 in piazza Sultanahmet a Istanbul, vicino alla moschea Blu. 9 delle vittime sono cittadini tedeschi, confermano Ankara e Berlino. Uno dei feriti versa in gravissime condizioni.

Da piazza Sultanahmet passano ogni ora centinaia di turisti in visita alla Moschea blu, ad Agya Sofia, alla Basilica Cisterna: le principali attrazioni turistiche di Istanbul. Ma il quartiere è denso anche di attività commerciali. Questo venditore era nel suo negozio, al di là della strada: “Improvvisamente – racconta – si è verificata un’esplosione forte, sembrava un terremoto, ho visto il terreno vibrare. Poi ho visto dei corpi, morti e feriti a terra. Pochi minuti dopo è arrivata la polizia”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101767 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!