Kioto Volalto Caserta. Trasferta brianzola amara per le casertane: battute da Monza

Con onore e con non pochi rimpianti. La Kioto cede il passo alla Saugella Team Monza che, così, continua la sua corsa all’inseguimento di Forlì e Soverato. Per la formazione campana il forte rammarico per non essere riuscita a chiudere primo e secondo parziale. A lungo in vantaggio, infatti, le volaltine hanno subito la rimonta con sorpasso delle brianzole solo a pochi metri dal traguardo. Nel terzo parziale, dopo una partenza in salita, le rosanero hanno dato spettacolo andando a rimontare il passivo e giocandosi punto a punto anche il set. Ancora una volta, però, le brianzole sono state più glaciali riuscendo a chiudere a proprio favore anche questo parziale.

La cronaca
Subito una novità tra le rosanero. La schiacciatrice Porzio è schierata come libero e si alterna nel ruolo a Federica Barone. La VolAlto comincia il match con grande autorevolezza, l’attacco mostra vitalità, muro e difesa girano a dovere. A metà set la Kioto è avanti di due. (16-18).Caserta difende ancora il suo vantaggio (19 -20), ma a pochi metri del traguardo il tabellone recita la perfetta parità. (21-21). Ancora un allungo Kioto.(22-23). Monza non trema, piazza un mini break di 0-3 e va a vincere il parziale. 25-23

Secondo set
Per niente colpita dal set perso, la formazione casertana riprende subito a macinare gioco. L’avvio del parziale vede le rosanero scattare subito in avanti. (3-5 e 3-7). La Vero Volley è costretta ad inseguire. A metà set la Kioto conserva il suo margine di vantaggio (14-19). Come nel parziale precedente, però, anche stavolta Monza riesce a ritornare sulle rivali a pochi metri dal traguardo. Break di 6-0 e inerzia del set totalmente cambiata. La Vero Volley mette la freccia (21-19). La Kioto, irretita anche da alcune decisioni arbitrali poco felici, prova a rientrare, ma oramai le padrone di casa non cedono di un millimetro e fanno loro il parziale.25-21

Terzo set
Monza, rinvigorita dal pericolo scampato, adesso gioca bene. Difesa e attacco viaggiano su percentuali molto alte. Diverse le palle sporcate a muro.(14-9). Tutto fatto? Per niente. La VolAlto ha grinta e talento da vendere. Si rimette in marcia. Due punti consecutivi della Percan portano le campane in scia di Monza. (19-18). Bezarevic rimette aria tra le due formazioni. (20-18). Caserta torna, però a crederci. Doppio Lotti e set in parità. (20-20).Si gioca punto a punto. Casillo griffa il 21-21. Ancora una volta, però, la Saugella trova energie per sprintare e va a guadagnarsi tre palle match.(24-21). La Kioto ne annulla due, ma poi si arrende. Titoli di coda. 25-23

SAUGELLA TEAM MONZA- KIOTO VOLALTO 3-0
(25-23; 25-21; 25-23)
Minuti: 27’; 26’; 27’

SAUGELLA TEAM MONZA: Dall’Igna 1, Devetag 5, Dekani 13, Cardani, Lussana (L), Candi 13, Visintini, Mazzaro, Zago 11, Bezarevic 13 N.E. Rimoldi, De Stefani, Montesi. All.
KIOTO CASERTA: Percan 13, Harelik 10, Paioletti n.e., Galazzo n.e., De Lellis 2, Lotti 10, Botarelli, Porzio (L), Casillo 8, Facchinetti 4, Gabbiadini, Torchia n.e. All. Gagliardi. Vic Russo

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101006 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!