Prostituzione in un appartamento, denunciato cinese

I Carabinieri della Stazione di Caserta, in questo centro, hanno deferito in stato di libertà un trentaduenne di origine cinese, domiciliato in Roma, ritenuto responsabile di “agevolazione alla prostituzione”.

A seguito delle immediate indagini è stato possibile acclarare che l’uomo era il locatario di un immobile ubicato in Caserta dove veniva esercitata l’attività di meretricio, dietro il corrispettivo  di danaro e previo appuntamento a numero telefonico pubblicizzato on line, da parte di una 47enne connazionale, irregolare in Italia, che è stata deferita per il reato di clandestinità. L’appartamento è stato sottoposto a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101736 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!