Comunali. Appello Buona Politica, Pollini soddisfatto per sottoscrizione dei candidati

Maurizio Pollini presidente della Confesercenti di Caserta, si dichiara soddisfatto per il risultato ottenuto, avendo tutti e quattro i candidati, vale a dire Dello Vicario, Villano, De Cristofaro e Mazzoni, accettato e sottoscritto il documento, elaborato e proposto dall’associazione di categoria, un patto per la buona politica, la politica del fare, nell’interesse dei commercianti, dei cittadini e delle imprese del territorio, uno strumento programmatico che se attuato,  consentirà alla città di Aversa di divenire la città capoluogo della provincia  del commercio e del turismo e della buona amministrazione.

Pollini precisa che quello di oggi è il primo passo, ma ora chi diverrà sindaco dovrà attuare poi quanto sottoscritto, in quanto l’occhio vigile della Confesercenti controllerà che tale impegno sia rispettato. Inoltre Pollini ribadisce la propria disponibilità attraverso la Confesercenti a collaborare in sinergia con la futura amministrazione affinchè si attuino i servizi e si migliorino le condizioni dei commercianti e dei cittadini, dovrà esserci dialogo, con le associazioni di categoria, in quanto solo così l’amministrazione potrà realizzare e concretizzare progetti validi, interloquire quindi con chi ogni giorno per anni vive il territorio, e le difficoltà dei commercianti, difficoltà vissute sulla propria pelle è l’unico modo di fare una buona amministrazione, duratura e condivisa. Ecco in bereve le motivazioni dei 4 candidati nell’accogliere il documento.

Gianpaolo Dello Vicario, candidato sindaco “Accolgo e sottoscrivo il documento proposto dalla Confesercenti di Caserta e dal Presidente Maurizio Pollini. Il commercio ed il turismo nella nostra città sono elementi dai quali non possiamo prescindere. Ho chiesto più volte, in questa campagna elettorale, ai candidati sindaci un confronto con i commercianti, ma non hanno mai accettato il confronto.

Maria Grazia Mazzoni candidata sindaco del Movimento 5 Stelle “aderisce e sottoscrive totalmente il documento presentato dalla Confesercenti di Caserta dal titolo ‘L’Appello alla Buona Politica’, in cui si evidenziano 12 punti per il buon governo della città di Aversa.  Se dovesse essere eletta sindaco, Maria Grazia Mazzoni si impegna alla realizzazione di tali punti, alcuni dei quali sono delle priorità nel programma del Movimento 5 Stelle, come la Sicurezza e la Legalità, lo sviluppo del Commercio e del Turismo, il buon utilizzo dei Fondi Europei, il No alla Grande Distribuzione, lo sviluppo e il rilancio del Centro Storico, la Movida e il Polo Giudiziario.”

Marco Villano candidato sindaco: “Ogni punto del programma elettorale del centrosinistra ha come unico obiettivo quello di creare sviluppo nella nostra città per cui accolgo con piacere le sollecitazioni della Confesercenti e di Maurizio Pollini”.

Enrico De Cristofaro candidato sindaco: “Ho incontrato i commercianti e gli imprenditori di questa Città che rappresentano il motore economico della nostra comunità alcune settimane fa. Con loro a lungo ho discusso delle problematiche legate al commercio ed al settore terziario”. “Ho letto e sottoscrivo con piacere il documento della Confesercenti. Già tempo fa ho incontrato i commercianti ed i loro rappresentanti e con loro ho discusso di ztl, viabilità, servizi e sicurezza: tutti temi legati al commercio”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100271 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!