Napoli. De Magistris a Radio24: “Partito del Sud? Prima ci dobbiamo organizzare”

Un partito del Sud? Prima ci dobbiamo organizzare, fino d’ora abbiamo vissuto dal punto di vista politico sullo spontaneismo e il volontariato, ma quando si assumono proporzioni di vittoria di questa portata bisogna organizzarsi meglio sul territorio”. Così il neo sindaco di Napoli, Luigi De Magistris a 24 Mattino su Radio 24 risponde alle domande di Alessandro Milan sul futuro e prosegue spiegando: “Noi non vorremmo fare un partito o un movimento nazionale, ma questa esperienza napoletana, che è molto interessante, non può rimanere ai margini della città. Noi vorremmo portare questo progetto di grande partecipazione dal basso ai sindaci nazionali e internazionali. Abbiamo da tempo preso contatti con la Spagna e la Grecia” e prosegue poi spiegando su Radio 24: “A me interessano le cose che stanno nascendo dal basso anche in altre città . Mi interessa la politica che si è sprigionata in modo orizzontale dal basso e che non è piu affascinata dai partiti tradizionali e credo che alla lunga rischia di non essere più affascinata dai M5S che su certi temi vanno bene, ma sul governo delle città ci andrei cauto. Io guardo molto Barcellona con la quale stiamo lavorando da tempo su una rete di città  che stanno cercando ci costruire un’Europa dei popoli, dei diritti e della giustizia sociale contro l’Europa dell’austerità e della banche. Così Napoli vede in movimenti come Podemos un punto di riferimento interessante”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101509 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!