Rifiuti, M5S Campania: “Bonifica Resit non sia solito spot”

“L’apertura del cantiere della messa in sicurezza dell’ex Resit, una discarica in cui tra gli anni ’80 e ’90 sono state smaltite oltre un milione di tonnellate di rifiuti, di cui la metà speciali e pericolosi provenienti anche dal Nord Italia, non si trasformi in uno spot permanente a favore di telecamera per il presidente De Luca. E’ tempo di fare sul serio in Campania”. Lo dice il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Vincenzo Viglione, segretario della Commissione Ambiente che aggiunge: “Il risanamento e la bonifica dell’interno territorio di Giugliano devono diventare una priorità della Regione Campania e del Governo”.

“Non c’è infatti solo Resit, molte aree di Giugliano sono state martoriate e contaminate – ricorda Viglione – un disastro ambientale dalle proporzioni enormi che va cancellato attraverso un programma serio e rigoroso di bonifiche”. L’impegno è di vigilare “su tutti gli atti e sui tempi e attraverso i parlamentari” tenendo “il fiato sul collo anche sul Governo”.

(askanews)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100216 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!