Strage di Nizza. Ecco la foto di Mohamed Bouhlel ucciso

In questa foto che vi mostriamo è davvero Mohamed Bouhlel, l’attentatore di Nizza che ha causato la tragedia del 14 luglio sulla Promenade. La foto è stata scattata dopo la sua uccisione e ottenuta attraverso fonti investigative francesi dal portale WikiLao che – come riporta lo stesso sito – smentisce le fonti tunisine, forse ingannate dalla diffusione di un video girato da un giovane in cui egli sostiene di trovarsi a M’saken, di essere il vero Bouhlel, di avere perso i suoi documenti di identità e di essere estraneo ai fatti di Nizza.

Mohamed Bouhlel (1)

Bouhlel era residente in Francia dal 2011, con un permesso di soggiorno rilasciato dopo aver sposato Hajer Khalfallah, nata come lui a M’Saken, in Tunisia, ma in possesso di cittadinanza transalpina, come risulta dal suo passaporto, in scadenza nel gennaio del 2022. L’uomo, sposato con tre figli, ha beffato i servizi di sicurezza della Promenade des Anglais fingendosi un fornitore di gelati ed è stato fermato nella sua folle corsa da un uomo e due poliziotti, uno degli agenti è una donna.

Fonti qualificate, – ribadisce WikiLao – nelle ore di roventi polemiche sull’efficacia dell’apparato di sicurezza allestito la sera del 14 luglio a Nizza, rilevano come “Bouhlel non sembrerebbe essere stato attinto da colpi di arma da fuoco alla testa”. Eppure sono stati quaranta i proiettili che hanno raggiunto il camion con il quale l’uomo ha seminato morti e feriti lungo la Promenade des Anglais.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102214 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!