Arienzo. L’Amministrazione Comunale aderisce al SIA

Il comune di Arienzo a partire dal 2 settembre apre le istanze per richiedere il SIA (sostegno per l’inclusione attiva) un reale contrasto alla povertà e alle famiglie in difficoltà.

“Un intervento – fa sapere l’assessore alle politiche sociali Nicola Zimbardi – di grande rilevanza sociale, con progetti personalizzati per un’adeguata inclusione sociale che i comuni attraverso i loro uffici e coordinati dagli ambiti territoriali metteranno a disposizione dei nuclei familiari in difficoltà con i dovuti requisiti”.

Il SIA può essere richiesto da tutte le famiglie aventi i seguenti requisiti minimi:

-essere cittadini italiani o comunitari, oppure stranieri con permesso di soggiorno a lungo periodo

-possedere certificato ISEE inferiore a € 3000

-all’interno del nucleo familiare deve essere presente un figlio minore o figlio disabile oppure donna in gravidanza accertata

-nessun componente del nucleo familiare deve usufruire di altri sostegni economici (Naspi – Asdi)

-nessun membro della famiglia deve essere titolare di un veicolo immatricolato 12 mesi prima della presentazione della domanda

-tutti i componenti della famiglia devono essere residenti in Italia da almeno due anni

Come richiedere il sussidio SIA? Tutti coloro che sono in possesso dei requisiti sopra indicati, possono richiedere il sussidio SIA a partire dal prossimo 2 settembre 2016, presso Comune di Arienzo, il quale entro i successivi quindici giorni lavorativi, verificherà la sussistenza di tali requisiti ed invierà tutta la documentazione presentata all’Inps. L’inps valuterà la regolarità della domanda e attribuirà un punteggio che partirà da un minimo di 45 punti ad un massimo di 100 punti. L’importo verrà erogato alla famiglia, tramite una carta prepagata simile alla Social Card.

Con la carta si possono effettuare acquisti in tutti i supermercati, negozi alimentari, farmacie e parafarmacie abilitate al circuito mastercad. La carta può essere anche utilizzata presso gli uffici postali per pagare le bollette di luce e gas. Non è possibile prelevare contanti o ricaricare la carta.

Le domande vanno presentate all’ufficio protocollo del Comune corredate dal documento di riconoscimento del richiedente.

Il modulo è scaricabile sul sito del comune: www.comune.arienzo.ce.it o da ritirare presso l’ufficio servizio sociali tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100183 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!