(VIDEO) Palinuro. Recuperati i corpi di due sub scomparsi

Sono stati individuati due dei tre corpi dei sub scomparsi ieri mattina nelle acque di Palinuro, frazione di Centola (Salerno). Si tratta, si apprende da fonti qualificate, di Mauro Tancredi e Silvio Anzola. Le operazioni di recupero sono state effettuate dagli speleosub dei Vigili del Fuoco con supporto della Guardia Costiera.

Da sinistra Mauro Cammardella, Mauro Tancredi e Silvio Anzola, i tre sub morti a Palinuro.
Da sinistra Mauro Cammardella, Mauro Tancredi e Silvio Anzola, i tre sub morti a Palinuro.

Uno degli speleosub che ha recuperato il corpo di Mauro Tancredi, il sub rimasto intrappolato venerdì mattina in un cunicolo della grotta della Scaletta a Palinuro, frazione di Centola (Salerno), ha avuto un malore una volta giunto nel porto. L’uomo ha avvertito un forte dolore alla spalla, dovuto, probabilmente, allo sforzo di portare a galla il corpo di Tancredi. Lo speleosub, sui trent’anni, della sezione di Roma dei Vigili del Fuoco, è stato portato con un elicottero nell’ospedale di Salerno per gli accertamenti.

Sono riprese le operazioni per portare in superficie Silvio Anzola, il sub rimasto intrappolato venerdì mattina in un cunicolo della grotta della Scaletta nelle acque di Palinuro, frazione di Centola (Salerno), insieme con i suoi compagni Mauro Cammardella e Mauro Tancredi i cui corpi sono stati recuperati ieri.

“Compatibilmente con le condizioni di visibilità dei fondali – spiega il capitano di fregata Alberto Mandrillo – si proseguirà nelle operazioni. I mezzi di soccorso sono già in mare”. I corpi recuperati ieri dagli speleosub dei Vigili del Fuoco sono stati portati nell’ospedale di Vallo della Lucania.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100170 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!