Scippatore picchiato da vittima a Napoli. 20 giorni di prognosi

NAPOLI, 15 APR – Scippa la borsa a una coppia di sorelle brasiliane ma una delle due lo agguanta e lo picchia provocandogli lesioni giudicate guaribili in 20 giorni; e gli sarebbe andata anche andata peggio se, in suo aiuto, non fossero intervenuti i poliziotti. E’ successo la scorsa notte a Napoli, dove, questa volta, il malcapitato è risultato essere il malvivente, Anant Amrit, un cittadino indiano di 42 anni.
Lo scippo lo ha messo a segno in via Cesare Rossarol: l’uomo è riuscito a strappare a una delle due sorelle la borsa contenente denaro e uno smartphone, per complessivi 800 euro. Ma di certo non si aspettava la reazione violenta di una delle vittime. Adesso è in ospedale, piantonato dagli agenti. Dieci giorni di prognosi, invece, per la “vittima”. (ANSA).

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101720 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!