E’ morto Nicky Hayden. Il pilota statunitense aveva 36 anni

E’ deceduto all’ospedale Bufalini di Cesena, il pilota statunitense rimasto coinvolto nell’incidente dove alcuni giorni fa, si è scontrato con un’auto.

Lo comunica lo stesso ospedale rimasto gravemente ferito il 17 maggio in un incidente stradale a Misano Adriatico, mentre si allenava in bicicletta. Ecco il testo: “Il Collegio medico ha accertato il decesso del paziente Nicholas Patrick Hayden, ricoverato da mercoledì scorso 17 maggio nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Bufalini di Cesena a seguito del gravissimo politrauma occorso in quella stessa data”.
Il pilota di Superbike, è stato investito mercoledì pomeriggio intorno alle 14 a Misano Adriatico sulla strada che da Riccione va a Tavoleto mentre era in sella ad una bicicletta. Hayden non era solo ma con un gruppo di ciclisti. Secondo i rilievi della Polizia municipale di Riccione, il pilota è stato investito da una Renault ed è stato scaraventato sul cofano dell’auto, sfondando il parabrezza.

Intanto spunta un video, ora al vaglio della Procura di Rimini, in cui si vede la dinamica dell’incidente nel quale è rimasto coinvolto il campione di motociclismo Nicky Hayden, ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Bufalini di Cesena.

Il filmato, come riporta il quotidiano ‘Corriere Romagna’, è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza di un’abitazione vicina all’incrocio dove il pilota, alcuni giorni fa, si è scontrato con un’auto. Dalle immagini emergerebbe che Hayden ha tirato dritto allo stop e proprio in quel momento è passata l’auto che centrato in pieno la bicicletta. Accanto al campione la madre Rose e il fratello Tommy, giunti dagli Usa, la fidanzata Jackie, al suo fianco fin dal ricovero e membri del team Red Bull Honda con cui Hayden corre nel Mondiale Superbike.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101736 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!