Casapulla. Campania Libera: “Fatti fuori dalla maggioranza per ‘togliere la polvere da sotto il tappeto'”

Orgoglio, arroganza e saccenza: in queste tre parole può racchiudersi l’atteggiamento della maggioranza di governo locale targata ‘Casapulla Domani’. L’unica nota positiva che riscontriamo dall’incontro di ieri pomeriggio in via Vescovo Natale, é quello di aver avuto la prova certificata, per loro stessa ammissione, che siamo stati letteralmente cacciati fuori dalla maggioranza, in quanto, a detta loro, c’era da togliere la polvere da sotto il tappeto; la stessa polvere che prima é servita a farli eleggere alla guida del paese e che oggi sarebbe da buttare per quelle manie di indegno fanatismo del sindaco che sono l’unica ed esclusiva causa del clima che da ormai sei mesi si respira in città. Il sindaco Sarogni sa bene come la parola ‘perdono’ alberghi di sicuro dalle nostre parti, avendo in passato perdonato gesti di ignobile fattezza quale la sfiducia operata dal padre nel 2003 per futili motivi. Peccato però che siamo stati ripagati in questo modo. Andiamo avanti comunque e lavoreremo nei prossimi due anni per creare una valida e sostanziale alternativa a questa maggioranza fallimentare, che abbia la capacità di sapersi relazionare a tutti i livelli istituzionali e soprattutto l’umiltà di accettare consigli ed ammettere quando si commettono errori. Chiediamo sin d’ora di confrontarci pubblicamente con sindaco e maggioranza, subito dopo lo svolgimento del prossimo consiglio comunale, avente ad oggetto la proposta di revoca del presidente dell’Assise. Ovviamente l’invito é esteso anche ai membri degli altri gruppi consiliari e dell’associazione ‘Agorà’.

Il gruppo consiliare di Campania libera Casapulla

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100170 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!