Aversa. Caso commissione politiche sociali, Dello Vicario: “Per la maggioranza, il regolamento è un optional”

“Stamani i membri della commissione politiche sociali, in linea con lo stile che caratterizza questa maggioranza, hanno sfiduciato il presidente e nominato altro consigliere in sua vece (leggi qui). Peccato che la questione non era neanche all’OdG e che il regolamento per il funzionamento del consiglio e delle commissioni non prevede l’istituto della sfiducia al presidente”. Lo dichiara Gianpaolo Dello Vicario, consigliere comunale di minoranza in quota Forza Italia.

“Dovrebbe forse questa maggioranza cambiare e stravolgere prima i regolamenti, e prevedere tra l’altro l’istituto dell’agguato. E’ evidente che se la questione di illegittimità dovesse essere sollevata (così come preannunciato dal Presidente sfiduciato – leggi qui) l’esito infausto della stessa ricadrebbe nuovamente su una città che viene sempre più gestita come un condomino privato senza amministratore. Perseverare è diabolico. Ricordiamo ancora tutti la delibera di Giunta che voleva assegnare la presidenza della commissione speciale sui debiti fuori bilancio al un consigliere di maggioranza. Quella delibera fu ritirata come dovrà esserlo questa assurda votazione”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102144 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!