Lavoratori DHI, sciopero dei dipendenti dei cantieri di Teverola e Cesa

“In data odierna si è tenuta la riunione convocata dalla Prefettura di Caserta per esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione, previsto dalla L.146/90. Presente il Vice Sindaco del Comune di Teverola e l’azienda DHI s.p.a. che ha pensato bene di inviare il consulente del lavoro il quale non smetteva di ripetere che l’azienda non è in condizione di pagare le retribuzioni. Spiazzando tutti i presenti il Vice Sindaco ha dichiarato che il Comune è in regola con i pagamenti e attenderà il 01 settembre per provvedere al pagamento della prossima fattura”. E’ quanto dichiara l’organismo sindacale Flaica CUB Caserta

“In seguito a questa inaspettata affermazione, confermata anche dal consulente del lavoro in rappresentanza dell’azienda, adirati da tanta incompetenza mostrata da un’azienda leader negli atti discriminatori in danno ai lavoratori, abbiamo preteso con forza di conoscere le motivazioni che hanno indotto l’azienda a non pagare gli stipendi, chiedendo l’immediato pagamento delle retribuzioni di luglio ai dipendenti del cantiere di igiene urbana di Teverola. Purtroppo il consulente continuava a ribadire le stesse cose, come un messaggio lanciato da una segreteria telefonica, ci colpisce ancora una volta la palese sufficienza con la quale la DHI s.p.a. affronta situazioni così delicate e di così grande rilevanza, se si pensa che dietro ogni lavoratore vi sono dei nuclei familiari. Per questo abbiamo ritenuto negativo l’esito della riunione riservandoci di proclamare una prima giornata di sciopero giorno 16 settembre, a cavallo della prossima retribuzione, lasciando vigente lo stato di agitazione. Intendiamo sottolineare la sensibilità manifestata dal Gruppo Politico Noi Teverola e dal Movimento Uniti per Teverola nei confronti degli operatori ecologici, ai quali abbiamo chiesto un maggiore coinvolgimento poiché le diverse tematiche da affrontare sono davvero complesse, per cui, riteniamo che sia giusto coinvolgere tutte le forze politiche”.

Oltre a Teverola, anche i lavoratori del cantiere di Cesa aderiranno allo sciopero indetto per la giornata del 16 settembre.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101427 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!