(VIDEO) Serie D. Coppa Italia, il Gragnano passa il turno battendo Cerignola

Altra vittoria di rigore ed altro scalpo importante per l’ASD Città di Gragnano del tecnico Rosario Campana. I gialloblù infatti, dopo aver eliminato in trasferta la Turris, superano anche l’Audace Cerignola, stavolta davanti al pubblico amico del “San Michele”. Decidono l’incontro le reti di Martone, su rigore, e di Longo poi, nella lotteria dei rigori, Cioce ed Abagnale si superano su Sante Russo e Chiariello ma a decidere la contesa è il rigore sbagliato da Luca Russo.


Sintesi gara Coppa Italia Serie D: Gragnano – Cerignola


Inizio di gara a spron battuto del Cerignola che costruisce tre occasioni da rete in pochi minuti. Prima Morra non inquadra la porta da ottima posizione, poi Cioce è bravo a direi di no a Gambino e, sul corner, successivo la conclusione di Benvenga si stampa sulla traversa. Il Gragnano non ci sta, riorganizza la sua manovra ed al 20′ passa in vantaggio. Carfora viene trattenuto in area da Di Bari, per il direttore di gara Monaco è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta capitan Martone che con freddezza realizza l’1-0 Gragnano! Gli ospiti continuano a tenere in mano il pallino del gioco ma i gialloblù si difendono comunque con ordine e portano a casa il vantaggio all’intervallo. Da segnalare un’altra ottima parata di Cioce su Vicedomini al 26′. Nella ripresa Farina, tecnico del Cerignola, prova a cambiare l’inerzia del match inserendo Sante Russo e Cappellari al posto di Morra ed Adamo. E’ però di marca gialloblù la prima grande occasione della ripresa. La Monica inventa per Gatto, Abagnale si supera sul numero 10 gragnanese. Tra le fila del Cerignola entra anche Fabio Longo che subito dimostra le sue qualità realizzando il pareggio con un colpo di testa acrobatico. Dura però solamente sette minuti la gara di Longo che deve abbandonare il campo per problemi fisici. Al suo posto entra Ciano ed in contemporanea arriva anche il primo cambio per Campana che inserisce Cissè al posto di Carfora, per l’occasione schierato dal primo minuto al centro dell’attacco nel ruolo, tanto in voga, di “falso nueve”. Il finale di partita è caratterizzato soprattutto dal grande calco. Ancora due cambi per i padroni di casa, con Chiariello, Cascella e Guidone per Liccardi, Formisano e Cioffi mentre, al 42′, il Cerignola resta in dieci uomini per l’espulsione di Pollidori a seguito di una brutta entrata su Gatto. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro pone fine alle ostilità rinviando la decisione del passaggio del turno ai calci di rigore. La freddezza dei tiratori, di entrambe le squadre, viene, come già sottolineato, scalfita da Cioce ed Abagnale su Sante Russo e Chiariello ma è di Luca Russo, dopo la trasformazione di La Monica, l’errore decisivo che fa esplodere il “San Michele”! Una gara ben giocata dai padroni di casa al cospetto di un Cerignola che ha confermato di avere le qualità giuste per recitare un ruolo da protagonista in Campionato.

Sequenza rigori: Franco (gol), Di Bari (gol), Gatto (gol), Montaldi (gol), Martone (gol), Vicedomini (gol), Baratto (gol), Russo S. (parato), Chiariello (parato), Gambino (gol), La Monica (gol), Russo L. (palo)


Le parole di Rosario Campana, tecnico del Gragnano


ASD Città di Gragnano – USD Audace Cerignola 1-1 (6-5 dcr.)

Marcatori: 20′ pt. Martone (G) su rig., 20′ st. Longo (C)

ASD Città di Gragnano (4-3-3): Cioce; la Monica, Martone, Baratto, Liccardi (dal 37′ st Chiariello) ; Gatto, Franco, Formisano (dal 43′ st Cascella); Cioffi (dal 47′ st Guidone), Carfora (dal 25′ st Cissè), Napolitano. A disp.: Bruno, Montuori, Esposito A., Scognamiglio, Chagas.  All.:Rosario Campana

USD Audace Cerignola (3-4-3): Abagnale; Benvenga (dal 18′ st Longo – dal 25′ st Ciano), Pollidori, Di Bari; Adamo (dal 11′ st Cappellari), Ngom (dal 18′ st Portaccio), Vicedomini, Russo L.; Morra (dal 1′ st Russo S.), Gambino, Montaldi. A disp.: Marinaro R., La Bua, Dascoli, Parise. All.: Francesco Farina

Arbitro: Monaco di Termoli

Assistenti: D’Onofrio di Termoli e Romano di Isernia

Ammoniti: La Monica (G), Montaldi (C)

Espulsi: Pollidori (C) al 43′ st per gioco falloso

Note: Recupero: 0′;4′. Sequenza rigori: Franco (gol), Di Bari (gol), Gatto (gol), Montaldi (gol), Martone (gol), Vicedomini (gol), Baratto (gol), Russo S. (parato), Chiariello (parato), Gambino (gol), La Monica (gol), Russo L. (palo).

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100958 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!