Cesa. Guida getta la spugna: “Mi dimetto da Sindaco”

“Questa mattina ho rassegnato le dimissioni dalla carica di Sindaco. Lo faccio per rispetto verso le Istituzioni e verso i cittadini che il 31 maggio 2015 mi hanno scelto come primo cittadino. La decisione è legata alla crisi politica che la maggioranza sta attraversando”. E’ il messaggio dell’ormai sindaco dimissionario di Cesa, Enzo Guida.

“Questo mio atto, prima di essere effettuato, è stato lungamento discusso e condiviso ieri sera, con il Partito Democratico, nel corso di una riunione nel circolo, con la segretaria cittadina Antonietta De Michele, i componenti del direttivo e gli attivisti. La legge assegna 20 giorni di tempo per revocare le dimissioni o confermale. In questo periodo, consapevole della necessità di affrontare talune problematiche, continuerò ad assicurare il mio impegno amministrativo, sin quando le dimissioni, se non revocate, diventeranno effettive. Per tanto, al fine di avere tutti gli organi amministrativi effettivamente operanti ed in grado di deliberare, in caso di necessità ed urgenza, ho rigettato le dimissioni presentate, nei giorni, scorsi del vice sindaco Luigi De Angelis, degli assessori Filomena Di Santo e Antimo Dell’Omo”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100850 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!