Aversa. Parcheggio abusivo nel Parco Pozzi, extracomunitario aggredisce Vigili Urbani: arrestato

Continua incessante il controllo della Polizia Municipale, diretta dal Comandante Stefano Guarino, sul fenomeno dei parcheggiatori abusivi nei pressi del Parco Pozzi.

Due agenti della Polizia Municipale di Aversa sono stati minacciati e poi aggrediti da un parcheggiatore abusivo nello spiazzo adiacente al Parco Pozzi. Gli agenti che volevano identificare l’uomo, sono stati prima minacciati e poi aggrediti. Successivamente si è scoperto che il cittadino extracomunitario, identificatosi dapprima come iraniano e successivamente marocchino, è entrato illegalmente in Italia. Era stato fermato già 20 volte ed era conosciuto con ben quattro nomi falsi.

Nella colluttazione gli agenti hanno riportato diverse contusioni giudicate guaribili in pochi giorni dai sanitari del Pronto Soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa.

L’extracomunitario, detenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, è stato arrestato per estorsione e resistenza a Pubblico Ufficiale. In queste ore sarà giudicato per direttissima dal Tribunale di Napoli Nord.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100845 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!