Cesa. Rifiuti, dipendenti senza stipendio: domani riunione in Prefettura

È attesa per domani la riunione fissata dalla Prefettura di Caserta nella quale saranno affrontate le problematiche relative ai sistematici ritardi dei pagamenti delle retribuzioni agli operatori ecologici del Comune di Cesa.

“La DHI s.p.a., – fa sapere la Flaica CUB Caserta, organismo sindacale – con la prepotenza che ormai la contraddistingue facendone un’azienda unica nel settore, non fornisce notizie ufficiali e certe su quando verranno pagati anche i dipendenti di Cesa come gli altri dipendenti di altrettanti cantieri. Siamo decisi a chiedere un intervento autoritario della Prefettura poiché risulta ormai intollerante l’atteggiamento arrogante con cui la DHI s.p.a. conduce le relazioni sindacali con la FLAICA CUB. Siamo ancora in attesa di conoscere i chiarimenti, richiesti dal Sindaco E. Guida all’azienda, in merito all’unità di lavoro impiegata dalla stessa da più di un anno sul medesimo cantiere. Come siamo ancora in attesa di sapere quando verrà consegnato un luogo di lavoro idoneo sul territorio del Comune di Cesa. Ancora, aspettiamo da circa due anni di vedere automezzi conformi, sia al numero che alle caratteristiche, a quanto stabilito nel capitolato speciale di appalto. Per altro ancora siamo in attesa”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102279 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!