Carinaro. Scuola e disabili: il preside Natale coordina lo sportello Anmic

Lo sportello scuola ANMIC di Caserta (via Daniele) festeggia quest’anno il 5° compleanno. Nato nel 2012 come progetto pilota, lo sportello rappresenta oggi il punto di riferimento (unico in Campania) per la tutela specifica dei disabili (personale dirigente e docente, ATA, alunni) nel mondo scolastico, avvalendosi della fattiva collaborazione di validi professionisti del settore.

“Mi preme rimarcare che lo sportello – sottolinea il dott. Nazaro Pagano, presidente nazionale dell’ANMIC – ha contribuito in questi anni a migliorare l’inserimento degli alunni disabili, offrendo un’opportunità di confronto alle loro famiglie e al variegato mondo della scuola. Le enormi soddisfazioni ricevute ci ripagano pienamente delle energie sinora profuse”. A coordinare lo sportello l’avvocato Francesco D’Alonzo e il dirigente scolastico Ernesto Natale dell’Istituto comprensivo di Carinaro.

“Considero i ragazzi diversamente abili una risorsa da valorizzare a scuola e fuori. Handicap e sport le nostre priorità. Da sempre siamo in prima linea per favorire al massimo il loro inserimento sociale, partendo dal nucleo originario della classe”, queste le parole del dirigente Natale.

“Sono stati 5 anni di battaglie giudiziarie con esiti positivi. Su tutte ricordo – aggiunge l’avvocato D’Alonzo – la vittoria dei presidi incaricati disabili in provincia di Caserta. Dopo un lungo contenzioso il MIUR ha riconosciuto il diritto a partecipare alla sessione suppletiva ad hoc del concorso riservato per il reclutamento dei dirigenti scolastici”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100912 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!