Aversa. Clochard trovato senza vita alla stazione ferroviaria: il messaggio di Don Carmine Schiavone

E’ stato trovato senza vita nei pressi della stazione ferroviaria di Aversa il corpo di Igor, senza fissa dimora.

Il 55enne clochard nazionalità ucraina era molto conosciuto negli ambienti della Caritas. Di fatti più volte – come riferito dai volontari – aveva rinunciato l’ospitalità notturna ma era sempre presente per un pasto caldo.

“Lo ricordiamo per la sua grande educazione e rispetto – dice Don Carmine Schiavone, direttore della Caritas diocesana locale – il suo saper dire “grazie” e “per piacere”. Ha sempre mangiato con noi ma non ha mai voluto abitare la “Gratis Accepistis ” perché amava la sua libertà! Col nostro Vescovo ci stiamo organizzando sulla data del funerale”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100265 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!