Marcianise. Boxe, è morto Domenico Brillantino: il cordoglio del sindaco Velardi

“Ci ha insegnato che ha senso solo una vita di passioni. La sua è stata interamente dedicata ai giovani, a chi si era perso lungo il sentiero. Se ne è andato nel buio della notte Domenico Brillantino, irripetibile maestro di pugilato, un monumento dello sport italiano, un simbolo straordinario della mia città, di Marcianise. Mio indimenticabile suocero. Eletto sindaco, mi aveva chiesto di non abbandonare mai chi è in difficoltà. Il modo migliore di ricordarlo è rispettare la sua volontà”. E’ il ricordo di Antonello Velardi, sindaco di Marcianise, per Domenico Brillantino, scomparso oggi all’età di 76anni che grazie al suo instancabile esempio la città di Marcianise è diventata sinonimo di pugilato nel mondo. La sua Excelsior fucina di campioni ma anche luogo di aggregazione per togliere i giovani dalla strada.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101445 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!