Orta di Atella. Crisi rifiuti, i cittadini scendono in piazza

Non c’è pace per Orta di Atella. La cittadina dell’atellano in provincia di Caserta da mesi è in emergenza rifiuti dopo che la società CITE ha deciso di mettere in ferie forzate gli addetti e a non provvedere alla raccolta.

I cittadini esasperati dalla massiccia presenza di rifiuti che arrivano fino al terzo piano, vedi caso di un condominio, da stamattina stanno manifestando in maniera specifica sotto alla Casa Comunale chiedendo al commissario prefettizio Vincenzo Lubrano di attivare quanto prima la raccolta dell’immondizia per le strade del paese.

Intanto il sindacato Flaica CUB che da settimane segue il caso degli operatori ‘sospesi’ ha chiesto più volte il loro reintegro affidando ad una nuova società la raccolta cittadina dei rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101467 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!