(VIDEO) Aversa. Pastasciutta, spopola il cortometraggio di Alberto Palmiero

Alberto Palmiero e il suo primo cortometraggio di successo spopola sui social. Un giovane regista aversano sta cambiando le regole del cinema d’autore. Giovanissimo talento esordiente, figlio del noto avvocato nonchè presidente della Camera Civile del Tribunale di Napoli Nord Carlo Maria Palmiero.

Il 20enne Alberto aversano doc è un regista, dalle grandi doti artistiche si sta facendo strada con onore e successo nel mondo del cinema, VideoMaker & VideoEditor presso 50millimetri Volunteering presso AFS Intercultural Programs AFS Intercultura – Caserta, studia Informatica presso l’Università degli Studi di Salerno, ha frequentato Lane Tech College Prep e il Liceo Scientifico Enrico Fermi.

Arriva il successo con la sua opera prima, “PASTASCIUTTA” un cortometraggio, nato da un’idea di Palmiero e Giulio Cannavale, nel 2016,che pone l’accento su un argomento comune, ma sottovalutato, che rappresenta la cultura del nostro territorio Aversa, città carismatica e dalle mille sfaccettature e dalle tante contraddizioni. Un film che prende spunto dal genere noir, ma che attraverso scene forti, evidenzia la follia che è un po in tutti noi, e può venir fuori all’improvviso, quando meno te lo aspetti, con un finale inatteso,che capovolge tutto quello di cui lo spettatore era convinto stesse accadendo. Un film autoprodotto, fatto con grande tenacia e maestria, con tecniche ed inquadrature interessanti e nuove, che pongono l’accento sui dettagli davvero significativi.

L’utilizzo del drone per le riprese dall’alto della città di Aversa mostrano il protagonista recarsi all’appuntamento che si rivelerà diverso da come se lo aspettava, ma non voglio rivelarvi altro, poiché va visto e goduto tutto il corto di oltre 18 minuti, minuti intensi e appassionanti. Il cast è davvero particolare e interessante, si perché oltre i tanti giovani che si sono messi in gioco, vi è un volto noto in città, si tratta di Luca De Rosa, ex assessore del partito comunista di Aversa, che interpreta una parte curiosa. A far parte del cast, vi sono poi Francesco Di Grazia, Luigi Positano, Giulio Cannavale, Alessandro Di Grazia, Giacomo Zapparrata, Nicla Legione Salve, Nicola Gnasso, Vittoria Di Martino, Luciano Di Grazia, Maria Carmela D’Angelo, Roberto Di Matteo, Paolo Ulisse, Giuseppe Cristiano, Ciro Lama, Nello Stabile, Francesco Turco, Laura Ciardulli, Marco Di Grazia, Michele Cannavale e Nicola di Grazia.

Dopo un lungo percorso, il risultato è arrivato. L’attesa è finita e questo talentuoso autore, siamo certi, sarà presente in tutte le kermesse che contano. Sappiamo che è a lavoro su un altro progetto del tutto nuovo e segreto. C’è tanto da aspettarsi, vista la grande aspettativa che lui stesso ha creato dopo il primo cortometraggio.

Christian de Angelis

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101769 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!