Scafati. Disabilità, Anna Adamo: “I disabili possono amare e fare sesso come le persone normodotate”

“I pregiudizi che ruotano intorno al mondo della disabilità sono tantissimi e difficili da rompere. Credetemi,la disabilità è solo negli occhi di chi guarda. Lo si evince dal fatto che,ancora oggi ci si ostini a definire le persone disabili ‘limitate, incapaci di raggiungere qualsiasi obiettivo’. Non li si mettono alla prova,ma li si escludono a prescindere. Personalmente,mi sono più volte sentita dire che nonostante avessi tutte le carte in regola per svolgere una determinata attività, non sarei stata scelta perché affetta da disabilità”. E’ l’esternazione fatta da Anna Adamo, 21enne di Scafati affetta da Tetraparesi spastica ed autrice del Libro “La Disabilità non è un Limite”.

“Per non parlare poi del momento in cui si scopre che una persona disabile è fidanzata o sposata. Tutti increduli, pronti a dire che sarà tradita e a chiedersi come farà ad avere una vita sessuale. A tal proposito,voglio precisare che le persone normodotate non sono immuni dai tradimenti. E i disabili possono fare sesso. Ora basta,sfatiamo questi miti e mettiamo alla prova i disabili. La Disabilità non è un Limite. Gli occhi di chi guarda, invece, lo sono”.


http://www.larampa.it/2018/01/26/la-disabilita-non-e-un-limite-il-libro-della-salernitana-anna-adamo/

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100974 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!