Cesa. “WiFi4EU”, M5S segnalano l’iniziativa dell’Unione Europea

I sottoscritti, Raffaele Bencivenga ed Amelia Bortone, in qualità di consiglieri comunali, segnalano l’iniziativa dell’Unione Europea “WiFi4EU”, la quale prevede uno stanziamento di 120 milioni di Euro tra il 2017-2019, per supportare l’installazione di apparecchiature WiFi pubbliche nei centri urbani.

La misura viene erogata sotto forma di voucher per un massimo di €15.000,00 per ogni Comune beneficiario, per coprire i costi di acquisto e installazione di hot-spot nei centri di vita delle comunità.

I beneficiari si impegnano a pagare per la connettività (fornitura servizio internet) e la manutenzione delle attrezzature per offrire wi-fi gratuito e di alta qualità per almeno 3 anni. Il voucher WiFi4EU fornisce un importo fisso di €15.000,00 per ogni comuni. Il Comune che riceve il voucher sceglie i “centri di vita pubblica” dove saranno installati gli hot-spot WiFi4EU (access point wireless) e può usare il voucher per finanziare un progetto di maggior valore. Il voucher può essere utilizzato anche per acquistare nuova apparecchiatura o aggiornare materiale obsoleto e sostituirlo con l’attrezzatura più moderna disponibile sul mercato. I beneficiari saranno scelti in base all’ordine di arrivo delle application (data e orario) e non della registrazione. La prima chiamata sarà lanciata il 15 maggio 2018 alle ore 13:00. Il primo passo è la registrazione alla pagina www.WiFi4EU.eu.

Il secondo è l’invio dell’application form una volta aperta la chiamata. Nella prima chiamata, saranno erogati un minimo di 15 voucher per ogni Stato Membro. Il Comune di Cesa è regolarmente presente nell’elenco, concordato con il Ministero dello Sviluppo Economico, di comuni ammessi a presentare domanda per la partecipazione all’iniziativa WiFi4EU. Ogni buono avrà come beneficiario un singolo comune. Ogni comune può ricevere un solo buono per l’intera durata dell’iniziativa. Pertanto, i comuni a cui viene assegnato un buono non possono presentare domanda negli inviti successivi, mentre i comuni che hanno presentato domanda e non hanno ricevuto un buono possono partecipare nuovamente qualora vi siano successivi inviti.

Considerando l’approvazione all’unanimità della mozione avente ad oggetto wi-fi gratuito, in data 10.05.2016 e la stringente necessità del Comune di Cesa di offrire un miglior servizio di Wi-Fi pubblico, in particolare per i turisti che visitano il nostro paese, riteniamo la partecipazione a questa iniziativa dell’Unione Europea una buona opportunità per reperire risorse utili allo scopo senza ricadere esclusivamente sulle casse comunali.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100999 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!