Napoli. ANM, Fasano: “Festività Pasquali, da Comune scelte altalenanti”

“Le scelte altalenanti della direzione aziendale e, quindi, del Comune di Napoli, sulla gestione economica dell’Anm accrescono la nostra preoccupazione sul futuro di un’azienda fortemente indebitata e sottoposta alla riserva dell’accettazione del concordato preventivo. Troviamo, infatti, incomprensibile il motivo per il quale, a Natale, e’ stato impossibile offrire ai dipendenti idonei incentivi per il lavoro nei giorni festivi, ed, invece, improvvisamente si trovano le risorse per retribuire l’eventuale lavoro nei giorni festivi di Pasqua”. E’ quanto afferma il Segretario di FN- Ugl Autoferrotranvieri, Fulvio Fasano.

“L’impressione e’ che si segua la logica dell’obbedienza alle volontà del Sindaco che, evidentemente, punta sulle festività pasquali per prendersi il merito del successo turistico della città, e non quella, lineare, coerente ed affidabile, di ridurre costantemente le spese, tenuto conto delle gravi difficoltà finanziarie dell’azienda che non riesce a garantire un servizio adeguato e costante alla cittadinanza e non ha potuto nemmeno garantire altre mansioni e lo stipendio a sei autisti dichiarati temporaneamente inidonei, collocandosi quindi in aspettativa”- sottolinea Fasano, che spiega: “per questi motivi non abbiamo ritenuto opportuno firmare oggi l’accordo proposto dall’azienda per il lavoro straordinario nelle ore e nei giorni delle festività pasquali, ritenendo di interpretare lo stato di preoccupazione dei dipendenti che non può che aumentare di fronte a queste scelte aziendali incoerenti”- che conclude – “senza le opportune garanzie sul futuro dei lavoratori di ANM sarà difficile sottoscrivere un accordo pur sapendo, con gran rammarico, di fare un torto alla cittadinanza.”

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 101801 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!