‘Colf e collaboratore in nero?’, Fico smentisce Le Iene

Affondo delle Iene contro il presidente della Camera Roberto Fico (M5S): tema, le presunte irregolarità nella posizione contrattuale di una collaboratrice domestica. “Ha una colf pagata in nero nella sua casa di Napoli? Lui nega, a noi una segnalazione ha raccontato tutta un’altra versione”, sostiene il programma di Italia 1 sul suo sito, lanciando il servizio di Marco Occhipinti e Antonino Monteleone, che andrà in onda stasera in prime time.

Durante i giorni del mandato esplorativo, si legge sul sito delle Iene, Fico “ci ha detto: ‘Nella casa in cui vivo a Napoli con la mia compagna non ci sono né ci sono mai stati collaboratori domestici a qualunque titolo né con contratto né senza’. Al massimo parla di ‘una carissima amica della mia compagna Yvonne’. ‘Si aiutano a vicenda’, sostiene Fico con cui la Iena Antonino Monteleone è riuscito a parlare dopo molti tentativi e ‘inseguimenti'”. “Una persona che abita nella sua stessa via a Napoli però – si legge ancora – sostiene che in casa sua lavorerebbe tutti i giorni feriali e da anni ‘Imma, una persona che conosco bene: fa la baby sitter, fa le pulizie, le viene promesso un contratto a tempo indeterminato che non le è stato mai fatto’. Non solo, ad aiutarla ci sarebbe stato anche ‘Roman, un ragazzo ucraino senza permesso di soggiorno’, poi mandato via per evitare scandali subito dopo l’elezione a presidente della Camera”. “Alla fine – affermano Le Iene – siamo riusciti a parlare con Imma che ci ha detto che le pagano i contributi ‘perché loro a queste cose ci tengono’, ma ha anche confermato che lavora come colf a casa di Fico a Napoli”. Cosa che “il presidente della Camera ha negato”.

Whynotbrand Football Aversa

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100879 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!