Napoli. Locali Mezzocannone, Ronghi: “Regione ripristini la legalità”

“La Regione intervenga al più presto per sfrattare i centri sociali, che hanno occupato abusivamente i locali di via Mezzocannone, e per il ripristino della legalità”. E’ quanto sollecita il Segretario federale di ‘Sud Protagonista’, Salvatore Ronghi.

“Napoli ha bisogno di legalità e di ‘normalità’ – sottolinea Ronghi – e l’occupazione abusiva di locali pubblici non può e non deve essere considerata ‘normale’ , come sembra emergere, non solo dalla presenza del Sindaco De Magistris in quegli stessi locali, ma anche dalle affermazioni del Rettore dell’Università ‘Federico II’, che destano molte perplessità”.

“Non c’è alcun rispetto della democrazia, e tantomeno beneficio sociale per la città, nella occupazione di luoghi pubblici da parte di centri sociali che perseguono un’ideologia di parte” – aggiunge Ronghi – per il quale “questa grave vicenda sembra far emergere anche profili di possibile danno erariale e l’auspicio è che su di essa intervenga anche la Corte dei Conti per ripristinare la correttezza amministrativa e la legalità, visto che da altri ‘palazzi’ c’è un silenzio ‘assordante’”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100848 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!