Carinaro. Cade il sindaco Dell’Aprovitola

Finisce qui il percorso come sindaco di Carinaro per Marianna Dell’Aprovitola. Il sindaco dem è stato destituito dai suoi. In 3 hanno firmato per farla decadere. Una sfiducia arrivata questa sera dinanzi al notaio per sancire la fine del suo mandato da primo cittadino. Oltre alla firma apposta dai quattro consiglieri di opposizione Giuseppe Barbato, Alfonso Turco, Assunta ‘Susy’ Madonia ed Emiliano Petrarca, ci sono anche quelle dei suoi tre esponenti della maggioranza: Alfonso Bracciano (assessore alle Politiche giovanili – Sport – Personale – Bilancio), Maria Grazia De Chiara (assessore Attività Produttive – Ambiente) e Lello Sardo (presidente del consiglio comunale).

Una sfiducia per frizioni interne alla maggioranza per nomine e quant’altro. Qualche segnale di cedimento nella giunta Dell’Aprovitola si era visto nei mesi quando Bracciano e Sardo costituirono un gruppo consiliare indipendente dalla maggioranza. Ovviamente l’atto di sfiducia verrà consegnato solo domattina all’Ufficio Protocollo del Comune. Successivamente la Prefettura nominerà il commissario che guiderà l’ente sino a prossime elezioni.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101437 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!