Parità dei generi, Criscuolo: ”L’affermazione passa per la realizzazione dell’empowrement dei soggetti discriminati“

”E’ necessaria una rivoluzione nel campo della parita’ di genere. Francamente reputo che la volgarizzazione delle argomentazioni sul tema derivi dall‘opportunismo politico che assume una dimensione limitata e limitante e poco tesa allo studio di soluzioni risolutive che coinvolgano le istituzioni europee”. Così Rosa Criscuolo, esponente campano dei Radicali Italiani.

“Promuovere l’empowrement delle categorie discriminate per ragioni di sesso, religione, razza o disabilità nella comunità così come aspira la Costituzione Italiana, vuol dire ben altro che dare vita a manifestazioni dimostrative spesso prive di competenza come accade in Italia a cavallo di momenti elettorali. Si parla di diritti e libertà e non di poltrone e posizioni da impegnare approfittando di mezzi e strumenti messi a disposizione per i soggetti discriminati”.

”Insieme ad Ilaria Esposito, Member of the Pool of Trainers presso Youth Department – Council of Europe, siamo impegnate nello studio delle linee guida che il Consiglio d’Europa è teso a dettare alle giovani generazioni (A proposal of indicators for evaluating the implementation of the Guidelines on gender equality in the intercultural youth activities of the Council of Europe and its partners in the 2018-2019 programme) Universal human rights provide also the. Achieving gender equality is not about “special rights” but about promoting everyone’s right to freedom and equality in dignity”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101769 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!