‘Guida offensiva’ su Caserta e Napoli: la decisione della Feltrinelli

 Dopo le scuse, aveva preso le distanze dagli autori della guida valutando ‘eventuali modifiche in successive ristampe’, ora arriva la decisione: il ritiro dalle librerie. Una vittoria per tutti i casertani e napoletani offesi e mortificati da quanto scritto nell’opuscolo redatto dalla Rough Guide, uno dei marchi più autorevoli dell’editoria di viaggio, nato in Inghilterra nel 1982 e oggi distribuito in tutto il mondo con oltre 120 destinazioni dove laFeltrinelli è il concessionario italiano.

Sugli scaffali della Feltrinelli sono scomparse le guide della vergogna. Alcuni utenti ci segnalano che anche in alcune librerie d’Italia, ove il marchio Feltrinelli è presente, non c’è traccia dell’opuscolo però è ancora possibile acquistarla ancora online. La stessa casa editrice, qualche giorno fa, aveva annunciato un colloquio con la sede centrale di Rough Guide a Londra e con gli autori perché vengano valutate le adeguate modifiche in vista di eventuali nuove edizioni della guida, non solo nella versione italiana ma anche in tutte le future edizioni internazionali.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100053 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!