Avellino. Donna polacca presa a martellate dopo lite in centro

Un uomo ad Avellino ha aggredito con un martello una donna di 37 anni di nazionalità polacca che è stata ricoverata in codice rosso nel Pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe Moscati (non è in pericolo di vita). Secondo la ricostruzione che la Polizia ha ricavato da alcune testimonianze, oggi in una strada del centro del capoluogo irpino, un uomo di mezza età ha affrontato la donna armato di un martello e, dopo averle rivolto una serie di ingiurie ad alta voce, l’ha colpita tra il volto e la testa con un violento colpo.

La donna si è accasciata al suolo mentre l’uomo è fuggito – ma in serata è stata fermato dalla polizia, si tratta di un 57enne, ex convivente della donna – dopo aver tentato di nascondere il martello, che è stato ritrovato dagli agenti, in alcuni fogli di giornale. Sono giunti i sanitari del 118 che hanno disposto l’immediato ricovero della vittima, soccorrendo anche una giovane studentessa che aveva assistito all’aggressione ed era stata colta da malore.

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101366 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!