Marcianise. Polizia Municipale, Uil chiede tavolo col commissario Lastella

Un tavolo di concertazione per affrontare le problematiche del corpo di polizia municipale: è la richiesta avanzata dalla segreteria provinciale e da quella aziendale della Uil-Fpl dopo la partecipata assemblea che si è svolta presso il comando di Marcianise al commissario Lastella e al capo del personale Laviscio.

«Abbiamo avuto conferma di una situazione che conoscevamo – ha esordito il segretario aziendale Giovanni Del Prete – auto vecchie e mal mantenute, mancanza di adeguata formazione rispetto alle nuove competenze della polizia municipale, privacy inesistente, problemi sull’applicazione dell’indennità di servizio esterno: sono le criticità maggiori che determinano una condizione di malessere del personale che, come organizzazione sindacale, non possiamo accettare. E’ per questo che vogliamo aprire un confronto con commissario e dirigenza per fare in modo di affrontare in tempi contenuti queste problematiche».

Del Prete, in questa sua azione, potrà trovare sostegno e sponda nel segretario generale della Uil-Fpl di Caserta Domenico Vitale e in tutta la segreteria provinciale. «Come sindacato abbiamo promosso una serie di iniziative tese a restituire dignità al lavoro del personale del Comune di Marcianise – ha sottolineato – dalla sfida del contratto, ai problemi dell’organizzazione del lavoro, al rispetto di quei diritti negati, abbiamo aperto più vertenze in questa realtà. Il personale lo ha capito come testimoniato dalla presenza dei lavoratori alle nostre assemblee, non ultima quella della polizia municipale, e come certificato dal numero sempre crescente di dipendenti che sceglie di farsi rappresentare nelle sue battaglie dalla Uil-Fpl».

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101006 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!