Napoli. Mof Aversa, Difensore Civico incontra i lavoratori

Una rappresentanza degli operatori del Mercato è stata ricevuta oggi dal Difensore Civico Della Regione Campania.

“Salviamo il Mercato ortofrutticolo di Aversa ed i circa 500 lavoratori impegnati”. E’ la richiesta di aiuto che lancia Carlo Di Dato, Presidente dell’Associazione ASSODIRITTI al Difensore Civico Della Regione Campania.

“Da oltre 4 mesi il mercato è stato chiuso per carenze igienico-sanitarie con relativa intimazione ad effettuare gli interventi per il ripristino delle condizioni igienico sanitarie. Ebbene, nonostante vi sia il progetto approvato, le coperture finanziarie e l’affidamento dei lavori, tutto è ancora fermo”, dichiarano i lavoratori.

Al fine di scongiurare la morte del mercato ortofrutticolo di Aversa, con gravi conseguenze sociali, il Presidente di ASSODIRITTI e la delegazione degli operatori, hanno incontrato il Difensore Civico Della Regione Campania per rappresentare le dimensioni della gravissima emergenza che la ritardata riapertura del Mercato genera. Una crisi sociale ed occupazionale paragonabile, per numero di operatori, al dramma che vivono i lavoratori della Whirlpool di Napoli.

Il Difensore Civico della Regione Campania ha rassicurato i lavoratori sul proprio impegno. Nelle prossime ore chiederà all’Amministrazione Comunale di Aversa di prodigarsi per una rapida riapertura del Mercato. Invita i lavoratori ad un ulteriore incontro tra 7 giorni per verificare il corretto prosieguo delle attività.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100196 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!