(VIDEO) Coronavirus, De Luca al porto di Messina: “Verifichiamo chi sbarca”

“I provvedimenti fatti finora sono una finzione. Abbiamo aspettato 48 ore di vedere il decreto annunciato come ‘Blocca Italià che non è altro che un’altra posizione insipida, che continua con i “ni” che fanno male”. A dirlo è il sindaco di Messina, Cateno De Luca, al porto in attesa del traghetto delle 22.

“Aprirò il portellone – aggiunge – e non farò passare nessuno, che mi vengano ad arrestare”. L’idea è quella di un database per i pendolari dello Stretto, “circa 3mila”: “Dopo chi deve entrare deve prenotarsi due ore prima in modo da consentire la verifica dello stato di necessità dello spostamento”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102259 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!