Aversa. Bruno Menditto: “Arginare microcriminalità e movida violenta”

“Annuncio la nascita del movimento Campania Protagonista che sarà presente alle prossime regionali: nei prossimi giorni annunceremo i nomi dei 5 candidati per la provincia di Caserta. A lavoro per presentare la lista anche nelle altre province campane”. Così Bruno Menditto, candidato alle prossime elezioni regionali in Campania nel presentare il cartello politico Campania Protagonista.

“Da troppo tempo – afferma Menditto -, Aversa e l’Agro Aversano sono diventati il ‘paese dei balocchi’ per i malviventi che giorno dopo giorno colpiscono i tanti commercianti, già messi in ginocchio per la crisi economica dovuta all’emergenza da coronavirus. Emergenza che dilaga nonostante gli sforzi delle forze dell’ordine che, con i pochi uomini e mezzi a disposizione, tentano di controllare un territorio troppo vasto”.

Poi un accenno anche sul fenomeno della movida, molte volte violenta: “Come sappiamo la movida è una delle marce in più per fare girare l’economia locale però, per colpa di qualcuno, diventa violenta per risse o altro: per questo chiedo l’intervento dell’esercito per presidiare i luoghi sensibili e ristabilire un pò di sicurezza non nei confronti di chi vuole divertirsi in modo in sereno ma anche per i tanti residenti che ogni week-end sono costretti a vedere bande di ragazzini che se ne infischiano del bene comune”.

Per quanto riguarda l’emergenza da coronavirus e il relativo inizio della fase 3, Menditto sottolinea come “sia necessario ora più che mai rispettare le principali regole come il distanziamento sociale e l’uso della mascherine, quest’ultimo un’utopia per molti cittadini campani. Il fatto che la Campania da due giorni non registra 0 casi positivi, questo non vuol dire che ci dobbiamo rilassare”.

Sulla campagna elettorale, per adesso ancora virtuale, Bruno Menditto ritorna sul lancio del sul primo punto ovvero abolire la legge Merlin (leggi qui): “sono felice che molti consiglieri uscenti e quelli in procinto di candidarsi vogliano appoggiare la mia proposta e nell’avviare quanto prima una riforma della stessa”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100270 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!