Napoli. Musei, a Capodimonte gruppo ricercatori CNR

“La collaborazione è creata dal museo con le sue opere, in particolare la mostra su Raffaello, ma in generale qui abbiamo un gruppo interdisciplinare che fa parte delle nostre competenze sul patrimonio culturale dove abbiamo ricercatori e scienziati attivi sia nel campo delle scienze umane sia in campo tecnologico-scientifico, che curano e ricostruiscono sia la storia delle varie opere sia le componenti riguardanti il materiale e l’alterazione del materiale, sia anche cercano di ricostruire con la diagnostica delle immagini quello che c’è anche sotto le opere, per capire l’origine i restauri che sono intervenuti”. Così Maria Chiara Carrozza, presidente del Cnr, dopo aver visitato a Napoli la mostra ‘Raffaello a Capodimonte. L’officina dell’artista’.

Il lavoro svolto dal Cnr – evidenzia Carrozza – è, quindi, “sia di supporto alle opere di restauro sia di supporto alla comprensione e alla fruizione di questo patrimonio e alla sua conservazione, che è un po’ l’obiettivo della nostra infrastruttura sul patrimonio culturale”.

(Elm/ Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102259 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!