Movida ad Aversa, la stretta del sindaco Golia: ecco la nuova ordinanza

Ferma la vigenza dell’Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale della Campania la N. 27 del 15.12.2021 (https://bit.ly/324RSrI) oggi il sindaco Golia ha firmato l’ordinanza n. 251 avente ad oggetto: “Misure relative alle attività economiche atte a tutelare la salute pubblica da attuarsi con disciplina degli orari delle attività di somministrazione di alimenti e bevande, e degli esercizi commerciali di vendita al dettaglio di alimenti e bevande” che ordina a:

1) tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (sia quelli che utilizzano uno spazio esterno in concessione o di pertinenza privata sia quelli che non lo utilizzano), con esclusione di quelli prossimi a luoghi di pubblico interesse quali ospedali, mercati cittadini, stazione ferroviaria, e comunque distanti non più di metri 150,raggiungibili per il percorso stradale più breve, dovranno terminare l’attività alle ore sotto riportate, con rimozione degli eventuali arredi esterni entro al e ora, se così disposto nelle autorizzazioni all’occupazione del suolo pubblico:-

Periodo dal 17 Dicembre 2021 al 17gennaio 2022 chiusura alle 02:00;

2) l’apertura quotidiana di tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande non può avvenire prima delle ore 04,00;

3) La diffusione musicale nei locali siti in via Seggio, Via Lucarelli e Piazzetta Lucarelli, Strada S. Paolo e Via Belvedere, deve cessare entro le ore 23,00 nel rispetto della normativa vigente, per tutti gli altri locali operanti in altre zone della città, la diffusione sonora dovrà cessare entro le ore 24,00.

4) E’ vietata qualsiasi tipo di diffusione sonora all’esterno dei locali e nelle pertinenze esterne se non preventivamente autorizzata.

5) I locali di pubblico spettacolo(discoteche, sale da ballo, locali notturni), mantengono gli orari specificatamente previsti;

6) tutte le attività commerciali e di somministrazione devono rendere noto al pubblico l’orario di effettiva apertura e chiusura del proprio esercizio mediante l’apposizione di cartelli all’interno e all’esterno del locale, con l’indicazione degli orari sopra stabiliti;

7) il divieto sull’intero territorio comunale della vendita al dettaglio per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche, dalle ore 01:00 alle ore 08:00 , per tutti gli esercizi pubblici , gli esercizi di vicinato, attività artigianali o attraverso distributori automatici;

8 ) Divieto di vendita di bevande alcoliche e super alcoliche in tutte le attività di somministrazione comunque denominate dalle ore 4,00 alle ore 8,00;

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100899 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!