Scuola, Renzulli: “Paese è aperto, bene conferma riapertura da Governo”

“Il Paese è aperto, non si può pensare di chiudere le scuole aprioristicamente, anche perché dopo le ore di lezione i ragazzi escono e si incontrano con altre persone. Di certo un rischio c’è, ma è un rischio calcolato e bene ha fatto il governo a lasciare le scuole aperte. Confermando la riapertura delle scuole in presenza il governo ha infatti avuto il coraggio di assumersi una responsabilità una volta per tutte”. Lo ha detto Licia Ronzulli, vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, a ‘Mattino cinque’ su Canale 5.

“Appena ieri gli stadi erano aperti e ci sono state partite con più di 50 mila spettatori, perché si sarebbero dovute chiudere le scuole dove ci sono circa 20 studenti per classe? Tutti ci siamo lamentati della gestione delle scuole da parte del governo Conte perché sono state le prime a chiudere e le ultime a riaprire. Rispetto ad allora, oggi ci sono anche i vaccini, quindi, prima di chiudere le scuole, facciamo un appello ai genitori affinché vaccinino i figli, così da assicurare la sicurezza in classe. Ciò posto, per garantire le lezioni in presenza e in sicurezza si poteva di certo fare di più, a partire dai lavori di edilizia scolastica per superare le classi pollaio o, come propone Forza Italia, vaccinando gli studenti direttamente presso gli istituti con appositi team di medici e infermieri”.

(Com/Tar/ Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101445 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!