Grillo parlante… ma non decidente: occhi puntati sul M5S

Beppe Grillo, il Garante supremo del M5S, è arrivato a Roma e sta incontrando tutti i big del Movimento 5 Stelle. Si cerca la soluzione dopo la tempesta scatenata dal Tribunale di Napoli che ha azzerato il vertice politico del Movimento a partire dal presidente Giuseppe Conte ora congelato. Che fare? In molti temono che tornino a galla le vecchie frizioni tra Grillo e Conte, con il Garante deciso ora a trovare nuove figure da mettere alla guida del Movimento. Addirittura qualcuno ha parlato dell’ex sindaca di Roma, Virginia Raggi, che seppur uscita strabattuta alle elezioni, ha comunque portato a casa il 20% di consensi, un gruzzolo di tutto rispetto rispetto alle cifre più basse che i sondaggi certificano al momento.

Sarebbe un cambio di rotta clamoroso, il tentativo di ritornare alle origini, magari col rientro di Alessandro Di Battista e squillo di trombe, con la speranza che il popolo dei ‘grillini’ delusi metta da parte quello che è accaduto in questi anni di Governo. Per altri, al contrario, Beppe Grillo si è convinto del valore di Giuseppe Conte e si sforzerà di trovare una soluzione adeguata. → [CLICCA QUI – CONTINUA A LEGGERE]

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100039 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!