(VIDEO) Energia, ambasciatore russo Razov: “2021 +10% gas in Italia: aperti ad aumentare”

Le quantità di gas fornite dalla Russia all’Italia nel 2021 sarebbero pari a “22.8 miliardi di metri cubi di gas” quindi “2 miliardi in più del 2020”, un 10% buono dunque. Dopodiché durante il colloquio telefonico con il premier Draghi “Putin ha detto che la parte russa è sempre disponibile a esaminare richieste di quantità maggiori” da parte italiana e “fornire” tali quantità. Sul piano commerciale però “i prezzi, i termini e i volumi ricadono nel campo delle responsabilità degli operatori economici e commerciali”. Così Sergey Razov, ambasciatore russo in Italia, parlando con la stampa a margine del nono forum economico Italia-Russia che si sta svolgendo a Milano.

L’incontro di oggi proseguirà domani e dopodomani a Genova e Verona, annuncia poi il diplomatico sottolineando l’importanza di tali vertici nel quadro del rapporto tra i due paesi. “L’economia è alla base della politica perchè aiuta a costruire la linea politica. L’Italia è nostro partner strategico e uno dei partner prioritari d’Europa. Lo scambio commerciale- prosegue- nel 2021 è aumentato di più del 50% per più di 31 miliardi di dollari”.

“Sicuramente è una cifra abbastanza alta” ma inferiore a 7 anni fa se “la compariamo al 2013 quando il nostro interscambio aveva raggiunto i 54 miliardi di dollari statunitensi”. Tuttavia, conclude fiducioso Razov “abbiamo qualcosa da sperare”.

(Mao/ Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101720 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!