Aversa. Il deposito/archivio comunale da oltre 3mila euro al mese

La politica aversana è sempre stata strana e controversa. Capire quest’amministrazione è veramente cervellotica. Se da una parte il sindaco e l’amministrazione tutta mettono in ginocchio le famiglie coi pignoramenti messi in atto dalla Sogert; dall’altra vediamo uno spreco di denaro pubblico come il pagamento di oltre € 3mila di canone ad un privato per il deposito/archivio comunale sito in via Nobel.

Come ovviare al problema? Semplice, soluzione interna. Il Comune è proprietario di immobili sparsi sul territorio, in questo modo si andrebbe a risparmiare oltre €36000 l’anno perché a pagare sono sempre i cittadini.  

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101467 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!