Gasparri a Caserta per rilanciare Forza Italia

“La presenza del senatore Gasparri, responsabile nazionale Enti Locali di Forza Italia, oggi a Caserta ha evidenziato la grande attenzione che nel processo di rigenerazione del partito intendiamo riservare alle comunità locali e, segnatamente, alle esigenze che queste esprimono”.

Co sì il coordinatore di Forza Italia Caserta, Carlo Sarro, a margine dell’incontro “Forza Italia: si riparte” che si è svolto questa mattina a Caserta, con gli interventi del coordinatore regionale campano di Forza Italia Domenico De Siano, del coordinatore di Forza Italia per la provincia di Napoli Antonio Pentangelo, del consigliere regionale campano Massimo Grimaldi e le conclusioni, appunto, del senatore Maurizio Gasparri.

“Non a caso – aggiunge l’onorevole Sarro – un’attenzione particolare è stata riservata proprio ai due maggiori comparti produttivi della provincia di Caserta: l’industria serica e la filiera bufalina, vere e proprie eccellenza di Terra di Lavoro in Italia e nel mondo”.

“Ora – spiega l’esponente di Forza Italia – se il settore della seta mantiene ancora oggi un respiro commerciale significativo perché ricompreso nei prodotti di lusso che nel processo di internazionalizzazione non conoscono crisi, non altrettanto può dirsi per il processo produttivo bufalino che, pur esprimendo un prodotto di eccellenza nel mondo, la mozzarella di bufala, vive oggi una drammatica crisi in Terra di Lavoro per le scellerate scelte della Regione Campania che, di fronte alle epidemie di Brucellosi e Tbc, o presunte tali, ha determinato risposte inadeguate e comunque ingiustificatamente penalizzati per la provincia di Caserta”.

“Per questo il senatore Gasparri, riprendendo alcune mie iniziative parlamentari, ha annunciato che la questione della tutela effettiva del patrimonio bufalino casertano diverrà, per Forza Italia, una questione nazionale e che presto sarà proposta una mozione vincolante per il Governo che possa consentire finalmente al settore zootecnico bufalino di uscire dall’attuale gravissima crisi causata dalla cattiva gestione regionale”, conclude l’onorevole Sarro.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100898 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!