Dallo shopping alla medicina: la realtà virtuale sempre più vicina ai nostri bisogni

Fino a qualche anno fa, quello della realtà virtuale appariva come un progetto fantascientifico, un’idea visionaria che solo in pochi avrebbero immaginato realmente al servizio delle persone nella quotidianità. Le evoluzioni tecnologiche hanno invece trasformato questi sistemi in qualcosa di utile e vantaggioso in moltissimi ambiti, da quello medico all’intrattenimento: ecco alcuni degli esempi più interessanti.

Cos’è e come funziona la realtà virtuale

Comprendere che cos’è e come funziona la realtà virtuale è il primo passo per avere un’idea più chiara delle opportunità offerte da questa tecnologia. La realtà virtuale è, in pratica, un sistema che consente di trasformare uno scenario virtuale in qualcosa di vivibile in prima persona, appunto come se si trattasse della realtà. Grazie a tecnologie sempre più avanzate, oggi questi sistemi permettono di addentrarsi in maniera sempre più realistica all’interno di ambientazioni ricostruite al computer e di viverle pienamente, il tutto semplicemente sfruttando un apposito visore.

Per poter utilizzare la realtà virtuale è infatti necessario indossare una sorta di caschetto che, posizionato sugli occhi, permette di guardare ciò che accade nello scenario virtuale e di muoversi al suo interno controllando sia le proprie azioni che ciò che avviene intorno all’utente. Da questa spiegazione molto basilare, appare chiaro quanto la realtà virtuale rappresenti un’opzione incredibilmente affascinante per poter vivere emozioni e senzazioni lontane dalla quotidianità, ma anche per effettuare attività di training e simulazione in un contesto controllato e sicuro.

Medicina, aeronautica, sport: le simulazioni come strumento di allenamento e perfezionamento

Tra le applicazioni più interessanti della realtà virtuale vi sono sicuramente quelle legate alle simulazioni di situazioni di particolare pericolosità o complessità, che non potendo essere riprodotte nel mondo reale possono invece essere vissute attraverso la tecnologia.

In questo senso, la ricerca medica sfrutta da anni la realtà virtuale per valutare la bontà di trattamenti e interventi chirurgici senza mettere a rischio la salute delle persone; allo stesso modo anche in ambito militare si ricorre sempre più spesso a queste soluzioni per simulare operazioni belliche o di difesa, così come per allenare i futuri piloti alla guida dei velivoli sia civili che militari.

Non solo, anche gli sportivi possono trarre vantaggio dalla realtà virtuale, per esempio per allenarsi a rispondere al meglio a situazioni di stress fisico e psicologico. È chiaro che l’allenamento sportivo sul campo rimane al primo posto, ma è impossibile non mettere in evidenza i vantaggi di questa opportunità per tutte quelle attività e quelle circostanze non riproducibili dal vivo.

Divertimento e intrattenimento: emozioni sempre più forti con la realtà virtuale

La realtà virtuale è oggi protagonista anche nel settore del divertimento e dell’intrattenimento nel senso più ampio del termine: videogiochi, shopping, ma anche turismo e arte, vivono una seconda giovinezza con l’introduzione di questi sistemi avanzati, in grado di arricchire l’esperienza complessiva.

Nel campo dell’intrattenimento, la realtà virtuale trova dunque sempre più spazio all’interno dei giochi online, dove tale tecnologia permette un maggiore coinvolgimento dell’utente all’interno degli scenari di gioco. I casino digitali, per esempio, sono riusciti a sfruttare questi avanzati sistemi per proiettare il giocatore in maniera altamente realistica all’interno della sala, tra slot machine online e tavoli virtuali di blackjack online multiplayer, con un incredibile miglioramento in termini di user experience.

Allo stesso modo, videogame d’azione o di sport sfruttano la tecnologia VR per portare il giocatore direttamente sul campo e rendere la partecipazione a battaglie e gare ancora più vivida ed emozionante.

La realtà virtuale è ormai protagonista a tutti gli effetti anche nel mondo del turismo, grazie a sistemi che permettono di far visitare a distanza siti archeologici, musei e addirittura scenari di epoche passate interamente ricostruiti, come nel caso dei tour dell’antica Roma disponibili sul portale Musement, che tanto appassionano gli amanti del genere. Indossando il visore, si può in pratica camminare per le strade di città del passato e viverle in prima persona, per un’emozione completamente nuova rispetto alle visite turistiche a cui siamo abituati.

Non meno importanti, infine, sono le applicazioni della realtà virtuale nel mondo dello shopping, come racconta anche la rivista Vogue: con le moderne tecnologie, infatti, anche gli acquisti online possono essere realistici e divertenti, con l’opportunità di indossare virtualmente i capi di abbigliamento, di provare trucchi e accessori o addirittura di testare oggetti che ci interessano, il tutto attraverso un dispositivo abilitato.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100912 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!