(VIDEO) Napoli. Porti, De Luca: “persi 5 anni senza concludere niente”

“La mia opinione è che al porto di Napoli abbiamo perso cinque anni di tempo, a vuoto, e non abbiamo concluso niente. La nuova direzione dell’autorità di sistema credo che sia in grado di rilanciare gli investimenti. Noi abbiamo su Napoli investimenti rilevantissimi”. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine di un evento organizzato a Napoli da Assocostieri.

“Sia su Napoli che su Salerno in modo particolare ci siamo concentrati come Regione – spiega – nella proposta di realizzare la bretella ferroviaria di traccia, cioè garantire il collegamento tra il porto e le aree retroportuali senza devastare la fascia costiera di San Giovanni. A San Giovanni vogliamo realizzare, come abbiamo detto, il lungomare orientale della città di Napoli, gli investimenti sono stati decisi dal governo su traccia. Adesso dobbiamo soltanto dotarci dei progetti, dei pareri e fare immediatamente le gare. Questo vale sia per i collegamenti ferroviari, sia per i collegamenti stradali, sia per la realizzazione di impianti elettrici dentro il porto ma anche per il trasporto di metano dentro i porti. Dobbiamo, per esempio, adottare un sistema presente negli altri paesi, cioè lo spegnimento dei motori a gasolio delle navi e il collegamento con gli impianti elettrici per evitare inquinamento ma anche per un risparmio energetico. Sono grandi progetti che sono in corso, i finanziamenti ci sono e io sono fiducioso sulla capacità operativa della nuova direzione dell’autorità portuale. Credo di conoscere il presidente dell’autorità portuale, il segretario generale e quindi mi permetto di esprimere fiducia. Sugli anni passati Napoli ha vissuto anni di narcotizzazione, diciamo così”.

Il governatore parla di “fretta” e aggiunge: “Sì, che dobbiamo aspettare? Abbiamo tempi che sono dettati dal Pnrr, veramente non c’è un minuto di tempo da perdere. Io metto sempre nel conto che quando partiamo dobbiamo sempre fare i conti con la palude burocratica del nostro Paese che rimane sostanzialmente tutta in piedi, nonostante il Pnrr”.

(Elm/Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101006 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!