San Cipriano. Aggrediscono 60enne che reagisce con colpi fucile

Violento litigio con esplosione di colpi d’arma da fuoco a San Cipriano d’Aversa tra quattro persone di origine nigeriana – tre uomini e una donna – e un italiano di 60 anni.

Alla fine la Polizia di Stato ha arrestato tutti e cinque.

Secondo quanto accertato dai poliziotti del Posto Fisso di Casapesenna, la lite è scoppiata quando i quattro stranieri si sono recati a casa del 60enne per risolvere rapporti economici pregressi; i nigeriani erano infatti ex affittuari di un’abitazione del 60enne.

I quattro – è emerso – hanno aggredito l’italiano, che ha preso un fucile a pompa legalmente detenuto e ha esploso diversi colpi in aria, senza colpire i nigeriani. Gli stranieri sono fuggiti ma sono stati bloccati dalla polizia, che ha poi arrestato anche il 60enne.

(ANSA)

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101368 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!