Aggredisce la compagna in strada e poi la trascina in casa

Ieri sera gli agenti del Commissariato di Ischia, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Croce Testaccio a Barano d’Ischia per un’aggressione ai danni di una donna.

Gli operatori, giunti sul posto, sono stati avvicinati da alcune persone le quali hanno raccontato loro che, poco prima, in piazza Mar del Plata un uomo aveva aggredito la compagna colpendola con schiaffi e testate per poi minacciarli con un cacciavite prima di allontanarsi, trascinando con sè la donna.

I poliziotti hanno rintracciato l’abitazione dell’uomo ed hanno udito delle minacce di morte provenire dall’appartamento così sono immediatamente entrati ed hanno bloccato, non senza difficoltà, l’aggressore.

Gli agenti, dopo aver richiesto l’intervento del 118, hanno arrestato M.M., 33enne di Barano d’Ischia con precedenti di polizia, per tentato omicidio, sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia, resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni e porto di armi od oggetti atti ad offendere, mentre il cacciavite è stato sequestrato.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101015 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!