Intossicati da mandragora: ancora 2 in ospedale, distrutti spinaci

Secondo quanto si apprende da fonti dell’Asl, è stabile, ancora con problemi respiratori, l’uomo di 44 anni ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Giugliano dopo l’intossicazione da mandragora che ieri ha portato al ricovero, anche nell’altro ospedale di Pozzuoli, di 10 persone.

Resta ricoverato a Pozzuoli un uomo di 86 anni che però dovrebbe essere dimesso nella giornata di oggi. L’uomo in intensiva a Giugliano avrà bisogno di ventilazione assistita pe almeno altri 4 giorni.

Sono intanto state effettuate nel Centro agroalimentare di Volla le operazioni di distruzione dei 7 bancali di spinaci sequestrati e ‘sotto accusa’ dopo l’intossicazione di 10 persone.

(ANSA).

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101769 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!